Come Scegliere Il Tappeto Giusto Per La Camera Da Letto

I tappeti per la camera da letto non solo proteggono i piedi dai pavimenti freddi, ma mostrano anche il tuo stile e la tua personalità. I pavimenti freddi delle camere da letto al risveglio sono molto impegnativi. Ma puoi usare un tappeto anche solo per nascondere fastidiose macchie nella moquette, attenuare il rumore dei passi o proteggere il tuo pavimento dai graffi causati da un pesante telaio del letto. Ecco come scegliere il tappeto giusto per la tua camera da letto, seguendo i nostri consigli.

Come scegliere il tappeto per la camera da letto immagine

1. Assicurati che il tuo tappeto sia della misura giusta

Misure consigliate per un tappeto posizionato sotto il letto

Misura del lettoDimensioni del tappeto
Singolo (cm 80-100×190-200)cm 150×240
Matrimoniale francese (cm 140×190-200)cm 200×275
Matrimoniale (cm 160×190-200)cm 240×300
King (cm 180×190-200)cm 275×365

Se questo è uno schema generale, per capire meglio come scegliere il tappeto giusto per la tua camera da letto, proporzionato alle dimensioni del tuo letto, considera le seguenti linee guida.

-A meno che il tuo letto non sia appoggiato in un angolo, e quindi contro due pareti, dovrebbe avere circa un metro libero su tutti i lati per consentirti di aggirarlo. All’interno di questo spazio, misura la lunghezza e la larghezza del punto in cui immagini di posizionare il tuo nuovo tappeto. Puoi aiutarti con del nastro adesivo o stendere un lenzuolo al suo posto. Il miglior tappeto per la camera da letto dovrebbe estendersi per almeno 60 cm oltre il bordo del letto. Aggiungi 30 cm alla lunghezza del tuo tappeto se hai un baule o una panca in fondo al letto.

-Per le piccole camere da letto in cui lo spazio dei mobili è limitato, è sufficiente che le gambe del letto raggiungano il tappeto, a meno che non si opti per i corridori sui lati. I corridori costano meno, sono visivamente intriganti e ti assicurano che non stai pagando per un tappeto che non vedrai nemmeno. Per le camere da letto più grandi in cui potresti avere spazio per una zona salotto, una scrivania o un tavolo da trucco, usa diversi tappeti per separare quegli spazi.

-Se la tua camera da letto è molto piccola, considera di usare un tappeto molto grande da riempire quasi l’intero spazio. Assicurati solo di lasciare tra il tappeto e le pareti tra i 5 e i 15 cm di pavimento.

-La scelta di un tappeto troppo piccolo per una camera da letto grande farà perdere l’equilibrio allo spazio. Se scegli un tappeto grande che riempie la maggior parte della stanza, lascia almeno 20 m di spazio tra i bordi del tappeto e le pareti.

Indipendentemente dalle dimensioni della camera da letto o del letto, un tappeto non dovrebbe toccare il bordo o le gambe di una cassettiera o di un altro mobile di grandi dimensioni. Se dovesse succedere questo, scegli un tappeto abbastanza grande da scivolare completamente sotto l’intero mobile. Oppure, scegli un tappeto abbastanza piccolo in modo da poter lasciare almeno 7-8 cm di pavimento tra il bordo del tappeto e il mobile.

Schema tappeto camera da letto immagine

2. Scegli uno stile di tappeto

La tua camera da letto è il tuo santuario, soprattutto se hai coinquilini. La scelta dello stile giusto per il tuo tappeto dovrebbe riguardare le tue preferenze personali e l’equilibrio. Si sta parlando della tua camera da letto, dove non devi preoccuparti troppo del traffico pedonale. Dovresti concentrarti sul lusso e sul comfort. Quindi, se stai pensando di fare una pazzia per quel pezzo d’arredamento, tipo scegliere un tappeto di finto pelo di animale, questa è la stanza in cui te lo puoi permettere.

In particolare, per quel che riguarda lo stile, tieni presente che:

-Lo stile dovrebbe comunque andare d’accordo con quello del resto della stanza. Se la maggior parte della tua camera da letto è caratterizzata dalla tinta unita, è una buona idea scegliere un motivo vivace, come quello che troverai nei tappeti Paisley e orientali.

-I tappeti più piccoli possono essere più audaci. Se la stanza stessa è piccola, prova un tappeto a strisce. Le strisce allungano la tua stanza, “tirandoti” dentro e “costringendoti” ad arrampicarti sulle lenzuola. Per le stanze adornate con opere d’arte e trapunte stampate a motivi, un tappeto di lana in tinta unita e a pelo corto è un’ottima soluzione, ma non aver paura di mescolare e abbinare i modelli insieme.

3. Selezionare i materiali appropriati per il tappeto

Insieme ai colori e agli stili, i tappeti sono disponibili in una vasta gamma di materiali. A questo proposito, ricorda che:

-Più il tappeto è sottile e irregolare, più facile sarà pulirlo.

-I tappeti in sisal sono tra i migliori tappeti da camera da letto, e stanno avendo un grande successo. È praticamente l’unica fibra naturale che dovresti avere per un tappeto da camera da letto. I tuoi piedi ti ringrazieranno.

-Anche se è improbabile che i tuoi piedi portino lo sporco fino alla tua camera da letto, a meno che tu non sia in un piccolo appartamento, il tuo animale domestico lo farà quasi sicuramente. I tappeti di seta e viscosa hanno un bell’aspetto e aggiungono un tocco di brillantezza all’arredamento della tua camera, ma se il tuo animale dorme in camera con te, non ci vorrà molto per rovinarli. Quindi, se hai animali domestici, evita i tappeti assorbenti in camera da letto o quelli con anelli continui che si impigliano negli artigli.

-I tappeti in polipropilene e quelli in lana sono estremamente resistenti, facili da pulire e di semplice manutenzione. Inoltre, il supporto in polipropilene generalmente elimina la necessità di un tappetino, quindi avrai meno probabilità di scivolare o inciampare.

-Per evitare lo sbiadimento, dovresti scegliere un materiale che possa resistere a tutte le stagioni, non solo a quelle più fredde e buie. Tuttavia, se nella tua camera da letto entra molto sole, puoi anche chiudere le persiane durante il giorno per allungare la vita del tuo tappeto. In generale, il nylon, il cotone e il poliestere non devono essere sostituiti spesso e non ti manderanno in bancarotta quando devono essere sostituiti.

Tappeto adatto al letto immagine

4. Considera di aggiungere un sotto tappeto nella tua camera da letto

L’ultima cosa da considerare quando si sceglie un tappeto per la camera da letto è il materiale di supporto. Se metti il ​​tuo tappeto sotto una console TV o il telaio del letto, non ti dovrai preoccupare più di tanto che scivoli. In caso contrario, opta per un sotto tappeto che mantenga il tuo tappeto in posizione, oppure seleziona un tappeto che sia antiscivolo.

Un altro vantaggio del sotto tappeto è anche il maggior comfort che sentirai la mattina non appena scenderai dal letto e i tuoi piedi toccheranno terra. La conclusione? Un sotto tappeto è un acquisto di cui non ti pentirai.

5. Scegli subito il tuo tappeto, personalizzalo più tardi

Quando cerchi un tappeto per la tua camera da letto nuova, è meglio acquistarlo prima di aggiungere altri complementi d’arredo per quella stanza. Il tappeto perfetto che si coordina con il tuo arredamento può fornire un impatto enorme che lega insieme tutti gli elementi di stile, ma se aspetti fino a quando non viene aggiunto l’ultimo cuscino, potresti passare mesi a trovare il tappeto giusto da coordinare con il tuo arredamento.

La buona notizia è che i migliori tappeti per la camera da letto si adattano a tanti stili. Un tappeto a pelo lungo può passare dallo stile moderno Mid-Century retrò a un’importazione marocchina bohémien se abbinato agli accessori giusti. I modelli neutri possono scivolare tra il costiero e lo shabby chic perché mantengono le cose leggere e ariose.

CONSIGLIO – Mantieni il tuo tappeto come nuovo con la giusta manutenzione. Un tappeto posizionato sotto il letto, rischierà presto di avere delle rientranze dove appoggiano i piedi del letto stesso. Cerca di ricordarti di ruotarlo spesso, in modo da poter rimuovere le rientranze con un trattamento con cubetti di ghiaccio: lascia che un piccolo cubetto di ghiaccio si sciolga sulla rientranza, quindi gonfia le fibre con le dita. Assicurati poi di asciugare accuratamente la macchia bagnata.

Potrebbero interessarti anche...