Feng Shui: Cos’è Il Bagua

Per potere applicare con successo il feng shui nella tua casa, è necessario definire prima di tutto il bagua, cioè la mappa dell’energia feng shui. Ecco come creare questa mappa per migliorare le energie presenti nel tuo spazio.

Che cos’è il Bagua

Con il termine “Bagua”, si fa riferimento allo stato delle cose in casa tua e, tradotto dal cinese, significa letteralmente “8 aree”. Pensa al bagua come ad un controllo energetico delle varie zone del posto in cui vivi. Esistono diversi modi per definire il bagua, che creano un po’ di confusione. Qui parleremo del Bagua Classico e del Bagua Occidentale. Se sei nuovo nel feng shui, non provare ad applicare entrambi i bagua contemporaneamente, altrimenti rischi di creare confusione.

Il Bagua Classico

Il Bagua classico è uno degli strumenti principali di feng shui utilizzato per analizzare l’energia feng shui in un determinato spazio.

Feng Shui, che cos'è il Bagua immagine
Feng Shui, il Bagua

Non importa come è fatta la tua casa, questa può sempre essere divisa in 8 regioni, ciascuna connessa alle varie aree della tua vita. Queste aree sono le seguenti:

  • Fama
  • Denaro
  • Salute
  • Crescita Spirituale
  • Carriera
  • Amore
  • Creatività
  • Persone

Una lettura tipica di Feng Shui ti permetterà di sapere quale area della tua casa provvede ad ogni area della tua vita. Queste letture stabiliranno una connessione tra i tuoi alloggi e i vari aspetti della tua vita. Ed avrai anche una apparizione su ciò che non sta andando bene e cosa sta funzionando nella tua vita.

Per ottenere una lettura, i maestri usano un dispositivo conosciuto come Bussola Feng Shui. Che non è però una normale bussola che punta sempre a nord, bensì uno strumento che aiuta gli esaminatori a classificare le varie aree della casa.

Le bussole Feng Shui sono diverse dalle normali bussole che siamo abituai a vedere noi, nel senso che una bussola tradizionale ha solo 4 direzioni principali, mentre quella del feng shui ne ha ben 24 diverse. Il nord non è solo il nord ma può essere una delle 3 sub direzioni del nord. La medesima cosa vale per ogni altra direzione. E poiché il Feng Shui ha 8 direzioni diverse e 3 sub-direzioni per ciascuna, avremo 24 direzioni.

Ma non ti devi preoccupare di imparare a leggere una complicata bussola feng shui per individuare le varie aree della tua casa. Questo perché esiste un metodo alternativo più semplice. Vediamo quale. Prendi i seguenti oggetti.

  • Un righello
  • Un goniometro a 360 gradi
  • Un foglio di carta millimetrata con la piantina di casa tua
  • Alcune penne colorate (i colori scegliti tu)

Inizia la pianificazione del tuo Bagua trovando il centro della planimetria di casa tua. Nota che questo è l’esatto centro geometrico e segnalo con un pennarello. Questo sarà l’apice del tuo Bagua.

Ora metti da parte la tua planimetria per un po’ e prendi una bussola mettendoti davanti alla porta di ingresso. Devi trovare la lettura della bussola sulla porta. Ecco come devi fare. Mettiti in piedi a pochi passi dalla porta con la bussola in mano e leggila. Non ti deve importare dove è il nord, ma solo la lettura della porta di casa. Assicurati di tenere lontano ogni oggetto metallico o gioiello dalla bussola perché potrebbero alterarne la lettura.

Una volta che hai trovato la lettura della porta di ingresso, torna alla tua piantina e fai un segno in corrispondenza di essa con un pennarello colorato, indicando la lettura. Ora devi definire le varie aree della casa. Posiziona il centro del goniometro proprio nel centro della tua piantina. Allinea la lettura corrispondente a quella della porta di ingresso. Per esempio se la porta è a 302 gradi, allinea il goniometro con i 302 gradi.

Questo dovrebbe lasciarti con il goniometro in una posizione fissa. A questo punto, sempre tenendo fermo il goniometro, segna sulla planimetria le seguenti aree:

  • 337.5
  • 22.5
  • 67.5
  • 112.5
  • 157.5
  • 202.5
  • 247.5
  • 292.5

Appena hai tutti i tuoi punti segnati, puoi mettere via il goniometro. Quello che hai ottenuto ora sono una serie di punti che formano un cerchio. Traccia delle linee che collegano i punti che si trovano uno di fronte all’altro e otterrai così una cosa simile a delle fette di torta sulla tua piantina. Come potrai immaginarti, ognuno di questi punti rappresenta una diversa area della casa e quindi il Bagua di casa tua.

  • Nord (Carriera/Acqua) – da 337.5 a 22.5
  • Nord-Est (Crescita Spirituale/Terra) – da 22.5 a 67.5
  • Est (Salute/Legno) – da 67.5 a 112.5
  • Sud-Est (Denaro/Legno) – da 112.5 a 157.5
  • Sud (Fama/Fuoco) – da 157.5 a 202.5
  • Sud-Ovest (Amore/Terra) – da 202.5 a 247.5
  • Ovest (Creatività/Metallo) – da 247.5 a 292.5
  • Nord-Ovest (Persone/Metallo) – da 292.5 a 337.5

Hai appena creato un circolo completo. Segna le aree come sono e preparati a localizzare le varie aree nella tua vita. Questo layout potrebbe, per esempio, dirti che la tua cucina potrebbe essere l’area che influenza direttamente la tua creatività e la tua camera da letto potrebbe influenzare la tua salute. Non importa comunque come sono posizionate le aree nella tua casa. Preoccupati invece di cosa è stato messo in ogni area, in quanto questo può influenzare il flusso di energia che circola proprio lì.

Il Bagua Occidentale

Un metodo ancora più semplice, è quello di seguire il Bagua Occidentale.

Il Bagua Occidentale utilizza nove aree e non richiede l’utilizzo di una bussola. Esso viene definito allineando la parte bassa della griglia con il muro della porta d’ingresso.

Feng Shui, il Bagua Occidentale immagine
Feng Shui, il Bagua Occidentale

Il Bagua Feng Shui Occidentale è una griglia con 9 zone quadrate (i Bagua appunto), ciascuna corrispondente a un diverso aspetto della tua vita:

  • ricchezza e prosperità
  • fama e reputazione
  • amore e relazioni
  • salute e famiglia
  • benessere
  • creatività e bambini
  • saggezza e auto-coltivazione
  • carriera
  • persone volenterose e viaggi

Anche qui le zone sono associate ai cinque elementi: Terra, Metallo, Acqua, Legno, e Fuoco. La posizione delle 9 zone, una rispetto all’altra, è sempre la stessa.

Per individuare le varie zone di casa, ti occorre anche in questo caso una piantina. Dividi la planimetria in una griglia con 9 quadrati dello stesso formato. La parte inferiore della griglia deve essere allineata con la parete dell’ingresso principale di casa tua. Ciò significa che la porta d’ingresso inevitabilmente cadere in una delle 3 zone dei quadrati inferiori (saggezza e di auto-coltivazione, carriera, persone utili e viaggio). Una volta creata la griglia sopra la pianta, contrassegna ognuna delle 9 zone con il colore corrispondente (solo per una facile distinzione).

Per chiariti meglio il tutto, qui di seguito trovi un esempio di una planimetria vera e propria e un ipotetico Feng Shui. Noterai che ogni quadrato della griglia può cadere in qualsiasi stanza, anche a metà tra due stanze.

Planimetria di una casa immagine

Adesso che conosci le aree della tua casa, inizia ad analizzare la tua situazione personale. In quale area le cose non ti vanno bene? Questo potrebbe significare che proprio lì è stato posizionato qualcosa che la sta influenzando. Hai difficoltà finanziarie? Qualche problema di salute? Forse quelle aree hanno bisogno di qualche intervento feng shui. Hai un matrimonio felice? L’area dell’amore forse ha un buon set-up e lì non dovresti cambiare nulla.

Potrebbero interessarti anche...