16 consigli su come preparare la casa per un gatto

Accogliere un nuovo gatto in casa è un’esperienza emozionante e può essere l’inizio di una meravigliosa compagnia, soprattutto se non hai mai avuto animali domestici. Ma l’adozione di un gatto comporta anche molti cambiamenti, per entrambi. E noi vogliamo aiutarti a rendere questa transizione il più agevole possibile. Continua a leggere e ti daremo 16 consigli su come preparare la casa per un gatto in modo da renderla sicura ed accogliente e riceverlo nel migliore dei modi.

Ricorda che l’accoglienza di un nuovo gatto richiede una pianificazione

Una volta che hai deciso di ingrandire la tua famiglia con un gattino, considera che dovrai assicurarti di avere abbastanza tempo per adeguati preparativi, nonché per fare la spesa per tutto ciò di cui il tuo nuovo amico avrà bisogno. Ecco una guida che ti potrà aiutare a preparare la casa per un gatto.

Come preparare la casa per un gatto immagine

1-Ecco l’elenco degli oggetti che dovrai acquistare

Per prima cosa, considera di acquistare i seguenti oggetti, che dovranno già essere presenti al momento dell’arrivo del tuo gatto in casa:

  • Una ciotola per il cibo
  • Una ciotola per l’acqua; ricordati di posizionare il cibo e la ciotola dell’acqua lontani l’uno dall’altro
  • Cibo e acqua
  • Un letto morbido, caldo e confortevole da mettere un posto tranquillo e sicuro
  • Una lettiera, tenuta lontana dalla zona del cibo e dell’acqua
  • Accesso a un punto elevato dove possono vedere l’ambiente circostante
  • Un robusto tiragraffi
  • Una spazzola
  • Giocattoli per gatti; i puzzle, i giocattoli con le canne da pesca e persino le scatole di cartone sono ottimi scacciapensieri
  • Un trasportino per gatti; scegli qualcosa di ben ventilato e robusto
  • Rete per l’eventuale protezione di terrazzi e finestre

Più sotto troverai spiegazioni più dettagliate su alcuni di questi oggetti. Nel frattempo, se hai più di un gatto, ricorda: quando fornisci letti, lettiere e ciotole per cibo e acqua, è una buona idea fornirne uno in più del numero di gatti che hai in casa. Ad esempio, due gatti dovrebbero avere accesso ad almeno tre lettiere.

2-Assicurati di ritagliare uno spazio per il gatto appena arrivato, che sia privato e non raggiungibile da cani, bambini e ospiti

La cosa più importante di cui il tuo gatto ha bisogno non appena arriva nella sua nuova casa, è uno spazio tranquillo, confortevole e appartato. Potrebbe essere una camera da letto degli ospiti o uno spazio accogliente nell’angolo del tuo soggiorno. Questo garantirà al tuo gatto di avere un rifugio sicuro nella fase di ambientazione prima di esplorare il resto della tua casa.

NOTA. È probabile che il tuo gatto abbia vissuto in uno spazio ristretto mentre era al gattile. Aprire un’intera casa può essere stressante per lui. Alcuni gatti si adatteranno più velocemente di altri, quindi regolati in base al temperamento del tuo gatto.

Questo spazio dovrebbe essere nascosto. Una scatola di cartone sopra un mobile alto va benissimo. Se ci sono bambini in casa, assicurati di monitorare la loro interazione con il gatto e ricorda loro di mantenere la calma e la tranquillità intorno al gattino.

3-Prepara lo spazio in casa che sarà sempre dedicato solo al tuo gatto

A parte l’angolino per rifugiarsi i primi 7-14 giorni in cui arriva a casa, il tuo gatto avrà bisogno anche di una zona tutta per lui, dove potersi appartare in futuro quando vorrà rimanersene per i fatti suoi senza venire disturbato. Questo spazio potrà essere lo stesso che gli hai dedicato al suo arrivo, un angolo di una stanza oppure una stanza vera e propria. L’importante è che tu includa qui una lettiera, cibo e acqua. Assicurati anche che la stanza sia abbastanza calda tutto l’anno se vivi in ​​un clima con cambiamenti stagionali estremi.

Tieni inoltre presente che i gatti sono molto sensibili al loro ambiente. Rumore eccessivo e altri fattori di stress possono influire direttamente sul loro umore e sulla loro salute fisica. Quindi scegli con cura questa zona.

Dove creare lo spazio per il tuo gatto?

I gatti possono sentirsi a casa quasi ovunque, quindi i proprietari di gatti non devono ristrutturare le loro case per creare un posto dove il loro animale domestico si sentirà al sicuro. Metti una lettiera e una cuccia per gatti in un punto vuoto sotto le scale, aggiungi delle mensole ricoperte di moquette su cui il tuo animale domestico può arrampicarsi e guarda il tuo gatto divertirsi nel suo nuovo parco giochi per gattini!

Se hai una stanza inutilizzata, perché non sfruttare questo spazio trasformandolo in un paradiso per i tuoi animali domestici? Aggiungi un tiragraffi e un comodo lettino per animali domestici e avrai una rapida e semplice trasformazione per la perfetta stanza per gatti!

Non tutti hanno un’intera stanza da dedicare ai bisogni del proprio animale domestico. Per fortuna, anche un angolo può essere trasformato nel paradiso dei gattini. E poiché i gatti amano arrampicarsi, i piccoli spazi possono comunque offrire molte opportunità di arricchimento ambientale: tutto ciò che devi fare è mettere qualche mensola e un tiragraffi. Potrebbe non essere un vero e proprio parco giochi per gatti, ma il tuo amico felino lo adorerà comunque.

4-Rendi sicura la tua casa per il tuo gatto

Per evitare incidenti anche seri, inizia rimuovendo tutti i potenziali pericoli per la salute del tuo gatto, come prodotti per la pulizia o qualsiasi cosa che potrebbe essere rovesciata. Ricorda che per la sicurezza di bambini e cani, basta spostare le cose ad un’altezza per loro irraggiungibile, ma il gatto si arrampica ovunque, quindi assicurati di chiudere tutto in un armadietto.

Un altro pericolo, soprattutto se vivi a piani elevati, sono i balconi e le finestre. Il gatto non si butterà giù volontariamente, ma potrebbe scivolare nel tentativo di predare un uccellino o qualche insetto volante. Quindi assicurati di mettere delle reti di sicurezza per evitare questi incidenti. Ne esistono di praticamente trasparenti, fatte apposta a questo scopo.

5-Nascondi la lettiera

Sapevi che la maggior parte degli esperti consiglia di avere una lettiera in più rispetto al numero di gatti che possiedi? Per fortuna, ci sono diversi modi per tenere nascosta la lettiera del tuo gatto senza renderla scomoda da usare. Per esempio, puoi nascondere la lettiera inserendola all’interno di un mobile appositamente progettato per animali domestici. Ciò contribuirà a ridurre gli odori e migliorare l’appeal visivo della tua stanza, oltre a migliorare la qualità della vita del tuo gatto.

6-Aggiungi mensole alle pareti

I gatti sani possono saltare sei volte la loro lunghezza. Con questo in mente, dovresti fornire abbastanza piattaforme in tutta la zona dedicata al gatto, dove questo possa mostrare le sue abilità acrobatiche. Posiziona delle mensole intorno alla stanza del gatto a diverse altezze per garantire che il tuo micio abbia ampio spazio da esplorare.

Ricorda però che non tutti i gatti sono ugualmente agili. I gatti anziani e quelli con disabilità fisiche potrebbero non essere in grado di saltare molto bene, ma questo non significa che manchino dell’istinto per arrampicarsi. Installa scale per gatti lungo le pareti o che conducono a piattaforme più alte, per consentire a tutti i membri della tua famiglia felina di godersi allo stesso modo il loro spazio.

7-Scegli un robusto tiragraffi

Salva i tuoi mobili e coinvolgi il corpo e la mente del tuo gatto con un tiragraffi stabile e ben progettato. Questi popolari mobili per animali domestici sono un must per qualsiasi casa che ospiti un gatto. Offrono ore di intrattenimento e dozzine di modi in cui il tuo gattino può arrampicarsi, giocare e nascondersi. Come bonus aggiuntivo, gli alberi per gatti sono disponibili in tutte le forme e dimensioni, il che significa che puoi facilmente trovarne uno che fungerà anche da pezzo d’arredamento.

8-Ottieni alcune piante sicure per i gatti

Avrai sentito sicuramente parlare di erba gatta, ma sapevi che esistono anche altre piante salutari per il tuo gatto? Tieni alcune di queste piante che riducono lo stress e sicure per gli animali domestici nella stanza dei giochi del tuo gatto, per farlo sentire benissimo mentre si scatena. Fai attenzione a dove le metti, però: il tuo gatto potrebbe farle cadere.

10-Scegli un letto comodo

I gatti possono addormentarsi apparentemente ovunque, ma questo non significa che non dovresti creare alcuni punti extra comodi per farli sonnecchiare. Ci sono molti stili di letti per gatti tra cui scegliere, inclusi materassini simili a cuscini, letti chiusi, amache per gatti e altro ancora. Lascia che la personalità, le abitudini e le dimensioni del tuo gatto guidino la tua decisione sul tipo di cuccia migliore per il tuo gattino.

11-Seleziona una varietà di giocattoli

Non dare per scontato che, solo perché il tuo gatto è in grado di divertirsi da solo, non vorrà mai che tu ti unisca al divertimento. Lo spazio ideale per un gatto dovrebbe essere rifornito con un mix di giocattoli interattivi per te e il tuo gattino per giocare insieme, oltre a giocattoli perché possa divertirsi da solo.

Altri consigli per aumentare il benessere del tuo gatto

12- Installa semplicemente un’amaca da finestra dove il tuo amico felino può fare un pisolino e godersi i panorami e i suoni della vita all’aria aperta.

13- Grazie alla loro natura curiosa, i gatti sono abili nell’entrare in cose che non dovrebbero, specialmente quando cercano cibo. Se hai intenzione di tenere il cibo del tuo animale domestico nella sua stanza dei giochi, assicurati di tenerlo sigillato in un contenitore resistente. Anche i rifiuti extra, le spazzole e i giocattoli dovrebbero essere tenuti in contenitori o cestini per mantenere in ordine la stanza del tuo animale domestico.

14- I gatti tendono a preferire di consumare i pasti in luoghi tranquilli. Quindi posiziona le loro ciotole nella loro stanza dei giochi invece che in una parte più centrale della tua casa. Fai attenzione a tenere il cibo e l’acqua lontano dalla lettiera, però. I gatti sono molto più a loro agio quando questi elementi del loro ambiente sono tenuti separati.

15- Non costringere il gatto a esplorare il resto della casa. È importante andare avanti al ritmo del gatto. Tieni la lettiera, il cibo e l’acqua nella stanza originale in modo che il gatto sappia dove trovare quegli oggetti. Assicurati di tenere un’altra lettiera disponibile in casa nel caso in cui il tuo gatto ne avesse bisogno durante l’esplorazione. Questo è un altro modo per ridurre le possibilità di problemi relativi ai suoi bisogno.

16- Non allarmarti se il gatto è meno affettuoso, mangia e beve meno, si nasconde o addirittura si comporta in modo un po’ aggressivo quando lo porti a casa per la prima volta: è semplicemente stressato. Dagli il tempo di abituarsi a te e alla tua casa. Prova a offrirgli del cibo gustoso per stimolare il suo appetito. Se il tuo gatto non mangia, beve o defeca nei primi giorni, consulta il tuo veterinario.

Please follow and like us:
fb-share-icon